IMMAGINE LOGO CITTA DI TRECATE
...pagina iniziale ->aggiornamenti maggio 2015

PERIODI DISPONIBILI
Gennaio 2018 Dicembre 2017 Novembre 2017 Ottobre 2017 Settembre 2017 Agosto 2017 Luglio 2017 Giugno 2017 Maggio 2017 Aprile 2017 Marzo 2017 Febbraio 2017 Gennaio 2017 Dicembre 2016 Novembre 2016 Ottobre 2016 Settembre 2016 Agosto 2016 Luglio 2016 Giugno 2016 Maggio 2016 Aprile 2016 Marzo 2016 Febbraio 2016 Gennaio 2016 Dicembre 2015 Novembre 2015 Ottobre 2015 Settembre 2015 Agosto 2015 Luglio 2015 Giugno 2015 Maggio 2015 Aprile 2015 Marzo 2015 Febbraio 2015 Gennaio 2015 Dicembre 2014 Novembre 2014 Ottobre 2014 Settembre 2014 Agosto 2014 Luglio 2014 Giugno 2014 Maggio 2014 Aprile 2014 Marzo 2014 Febbraio 2014 Gennaio 2014 Dicembre 2013 Novembre 2013 Ottobre 2013 Settembre 2013 Agosto 2013 Luglio 2013 Giugno 2013 Maggio 2013 Aprile 2013 Marzo 2013 Febbraio 2013 Gennaio 2013 Dicembre 2012 Novembre 2012 Ottobre 2012 Settembre 2012 Agosto 2012 Luglio 2012 Giugno 2012 Maggio 2012 Aprile 2012 Marzo 2012 Febbraio 2012 Gennaio 2012 Dicembre 2011 Novembre 2011 Ottobre 2011 Settembre 2011 Agosto 2011 Luglio 2011 Giugno 2011 Maggio 2011 Aprile 2011 Marzo 2011 Febbraio 2011 Gennaio 2011 Dicembre 2010 Novembre 2010 Ottobre 2010 Settembre 2010 Agosto 2010 Luglio 2010 Giugno 2010 Maggio 2010 Aprile 2010 Marzo 2010 Febbraio 2010 Gennaio 2010


29 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
TRECATE FESTEGGIA IL GIRO D'ITALIA
Domenica dalle 13 il passaggio della carovana e della maglia rosa

Un momento di festa e grandi emozioni: domenica 31 maggio il Giro d'Italia solcherà le vie del centro di Trecate per l'ultima tappa verso Milano. Un evento molto atteso, che, con l'edizione numero 98, torna ad attraversare il centro cittadino: l'ultima volta fu nel 1959, allora si contendevano il primato la leggenda Jacques Anquetil e il lussemburghese Charly Gaul.
Il primo passaggio della carovana è atteso a partire dalle 13, con fermata in piazza Cavour e consegna della mascotte ufficiale alla città. Il passaggio in città della Maglia Rosa e degli altri partecipanti è, invece, previsto fra le 14.30 e le 15.00.
«Si tratta di un evento sportivo di assoluta rilevanza e visibilità, per il quale si chiede a tutti i cittadini ed alle attività commerciali di partecipare in modo corale e attivo» sottolinea l'assessore al Commercio, Mario Zeno.
«Il percorso, tra l’altro – aggiunge - è estremamente centrale, dal momento che i corridori attraverseranno tutta Trecate, entrando dalla direzione di via Novara e uscendo al termine di corso Roma. La presenza, inoltre, della televisione e della stampa, offrirà un’occasione unica per partecipare e presentare al meglio la nostra cittadina, offrendo servizi con l’apertura delle attività e con adeguate presentazioni delle esteriorità degli esercizi».
Per garantire sicurezza sia alla corsa che a tutti gli spettatori, come già anticipato nelle scorse settimane, è stato istituito il divieto di transito dalle 12.00 in via Gramsci e via Matteotti e dalle 13.00 in via Novara, corso Roma e sulla S.P. 11. Inoltre sarà vietata la sosta dalle 12 alle 16,30 lungo via Novara, via Gramsci, piazza Cavour, via Matteotti, corso Roma, via Torino e via Milano (in frazione San Martino).
Il percorso sarà presidiato dalla polizia municipale con il supporto di una sessantina di volontari delle associazioni locali, che si sono messi a disposizione volentieri in occasione della manifestazione.
presentazione della 21esima tappa

29 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
CONSIGLIO COMUNALE: TASSE E TARIFFE SENZA AUMENTI

Il Consiglio comunale è convocato per venerdì 29 maggio alle ore 19. Tra i diversi punti all'ordine del giorno l'analisi e l'approvazione di imposte e tariffe comunali per cui non sono previsti aumenti.
Resteranno invariate sia l'addizionale Irpef, con esenzione per i redditi fino ad 8mila euro, sia la Tasi, con esenzione delle aree fabbricabili.
Analogamente non cambierà l'aliquota Imu anche se non sarà più possibile l'esenzione per le unità immobiliari concesse in comodato d’uso, per cui verrà applicata un'aliquota agevolata del 4xmille, così come saranno inserite agevolazioni per interventi di tipo energetico-ambientale (dal 3 al 18%) e per le aree fabbricabili (- 20%) situate nell’area Sud sottoposta dal Piano Regolatore del 2005 ad uno sviluppo programmato.
«Abbiamo messo i servizi ed i cittadini al primo posto cercando di non incidere, o farlo il meno possibile, sui bilanci delle famiglie. Uno sforzo – commenta il Sindaco, Enrico Ruggerone – di controllo di tutte le funzioni della macchina amministrativa che va riconosciuto agli uffici: grazie all'impegno di tutti possiamo continuare a garantire standard adeguati e destinare oltre un milione di euro per la realizzazione di opere pubbliche senza fare cassa con tasse e tariffe».
Anticipazioni rispetto alla prossima approvazione del bilancio di previsione previsto entro metà giugno.
ordine del giorno

27 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
IL NUOVO VOLTO DI VIA FERRARIS


Via Ferraris resta chiusa al traffico fino a tutta la giornata di oggi, venerdì 29 maggio, per gli ultimi interventi sul manto stradale.
Entro due settimane chiuderà, infatti, il cantiere su una delle direttrici più trafficate del centro di Trecate. «Un intervento importante che, insieme ai lavori su via Sforza, si inserisce in un progetto più ampio di recupero urbano – commenta l'assessore ai lavori pubblici Daniela Villani – Un cantiere, quello di via Ferraris, che contribuisce a cambiare il volto di un'intera area, assicurando anche maggiore sicurezza a tutti gli utenti della strada».
Nello specifico, i lavori hanno permesso la realizzazione di marciapiedi più ampi, attraversamenti pedonali rialzati e una migliore illuminazione sia della carreggiata che delle aree adiacenti.
I marciapiedi potranno essere utilizzati in modo promiscuo, sia dai pedoni sia dai ciclisti, con corsie a loro dedicate per ciascun senso di marcia.
Con la chiusura dei lavori pertanto si procederà alla realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale che indicherà il passaggio pedonale e ciclabile.
IMMAGINE via ferraris

29 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
SPORT IN FESTA PER TRE SETTIMANE

Tre settimane di puro divertimento all'aria aperta: domenica 31 maggio prende il via la quarta edizione della “Festa dello sport”.
Il programma della manifestazione, che proseguirà fino al 21 giugno, è davvero ricco e tante sono le occasioni per provare a cimentarsi in nuove discipline o per applaudire gli sportivi trecatesi fra calcio, basket, vari tipi di danza, pattinaggio, volley, rugby, arti marziali, bocce, tennis e molto altro ancora. Non mancheranno iniziative in cui sport e cultura si fonderanno piacevolmente: come la serata del 12 giugno dedicata al noto alpinista trecatese Aristide Galbusera e ai suoi compagni di spedizione in Himalaya.
All'incontro interverrà anche Lino Zani, amico e istruttore di sci di Giovanni Paolo II. «Anche questa quarta edizione della “Festa dello sport” sarà una bella vetrina per le tante associazioni sportive trecatesi e non solo – commenta l'assessore Antonella Marchi - ma sarà soprattutto una manifestazione per promuovere uno stile di vita sano e i valori sociali, di aggregazione e convivenza attraverso gli sport di base».
programma completo (documento pdf 363 kB)

29 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
RACCOLTA RIFIUTI: VARIAZIONI DEL 2 GIUGNO

In concomitanza con la Festa della Repubblica la raccolta porta a porta dei rifiuti subirà alcune variazioni: il prelievo dei sacchetti dell'umido del 2 giugno è posticipato a sabato 6 giugno, mentre la carta sarà ritirata martedì 9 giugno, anziché il 2.

29 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
LAMPADE VOTIVE, IL CANONE SI VERSA AL CIMITERO

Si avvicina il momento di versare la tassa sull'illuminazione votiva, posta su tombe e loculi. Il canone per l'anno 2015 è di 19,50 euro e può essere versato direttamente presso il Cimitero comunale da sabato 6 a domenica 14 giugno (festivi compresi), dalle 9 alle 12. In alternativa è possibile richiedere l'invio a domicilio del bollettino postale, con aggiunta delle spese di spedizione

29 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
CENTRO ESTIVO 2015: TANTE OPPORTUNITÀ PER I PIÙ PICCOLI

Il Comune di Trecate ha approvato l’attivazione del Centro estivo comunale 2015 per i minori frequentanti la Scuola dell’Infanzia statale, che avranno così l’opportunità di socializzare e divertirsi con i propri coetanei svolgendo attività educative, ludiche ed espressive.
Il servizio si svolgerà da mercoledì 1 a venerdì 24 luglio 2015 (esclusi i sabati e le domeniche) dalle ore 8:30 alle 17:00, con possibilità di entrata anticipata alle 7:30 e uscita posticipata fino alle 18:00. La quota settimanale per la fruizione del servizio per i minori residenti a Trecate è di € 48,00 non comprensiva del pasto, il cui costo è pari a € 4,35.
La domanda di iscrizione al Centro estivo potrà essere consegnata all’Ufficio Istruzione del Comune dal 3 al 18 giugno, nei seguenti orari: il martedì e il mercoledì dalle ore 10 alle ore 12:30; martedì e giovedì dalle ore 15:00 alle ore 18:30. Il modulo e le relative modalità per la presentazione della domanda d’iscrizione sono disponibili presso l’Ufficio Istruzione e l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.
Ulteriori informazioni qui

27 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE - ASSESSORATO AL COMMERCIO E TURISMO - SETTORE COMMERCIO E TURISMO
98° GIRO D’ITALIA A TRECATE – 31 MAGGIO 2015


Come ormai noto, DOMENICA 31 MAGGIO 2015 Trecate avrà il piacere e l’onore di veder passare per le vie cittadine l’ultima tappa del 98° GIRO D’ITALIA, quindi la tappa di conclusione che condurrà al gran finale a Milano.
L’arrivo della Maglia Rosa e degli altri partecipanti è previsto in città attorno alle ore 14.30-15.00, ma già a partire dalle ore 13.00 Trecate sarà protagonista del Giro grazie al passaggio della Carovana, con fermata in Piazza Cavour e consegna della mascotte ufficiale alla città.
Si tratta di un evento sportivo di assoluta rilevanza e visibilità, per il quale si chiede a tutti i cittadini ed alle attività commerciali di partecipare in modo corale e attivo.
Il percorso, tra l’altro, è estremamente centrale, dal momento che i corridori attraverseranno tutta Trecate, entrando dalla direzione di Via Novara e uscendo al termine di Corso Roma.
Per garantire sicurezza sia alla corsa che a tutti gli spettatori, si comunica che il divieto di transito inizierà dalle ore 12.00 in Via Gramsci e Via Matteotti e dalle ore 13.00 in Via Novara e Corso Roma. Sulla S.P. 11 il divieto di transito decorre dalle ore 13.00. Si chiede la collaborazione di tutti i cittadini affinché provvedano a non lasciare in sosta, nelle predette vie, i loro veicoli, in quanto dalle ore 12.00 scatta il divieto di sosta su tutta l’area di attraversamento della corsa.
La presenza, inoltre, della televisione e della stampa, offrirà un’occasione unica per partecipare e presentare al meglio la nostra cittadina, offrendo servizi con l’apertura delle attività e con adeguate presentazioni delle esteriorità degli esercizi.

Buona ….volata finale!


27 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
RACCOLTA PORTA A PORTA, RECUPERO GIORNATA DEL 2 Giugno 2015

Il servizio di raccolta UMIDO del 2 giugno verrà posticipato a Sabato 6 Giugno
La Carta di Martedì 2 Giugno verra’ posticipata a martedì 9 Giugno

22 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
UN BILANCIO SENZA AUMENTI PER I CITTADINI
Razionalizzazione della spesa e la scelta di non fare cassa

Il Comune di Trecate è pronto a varare il bilancio di previsione 2015.
Un documento finanziario che verrà sottoposto all'analisi delle Commissioni e del Consiglio Comunale nelle prossime settimane in vista del voto previsto entro inizio giugno.
Il rigoroso lavoro di razionalizzazione della spesa effettuato dagli uffici delinea un impianto che consente di garantire adeguati standard di servizio ai cittadini, la disponibilità per investimenti e, non ultimo, mantenere invariate tasse e tariffe.
Irpef, Imu, Tasi e Tari non saranno, infatti, aumentate nonostante una disponibilità di circa 700mila euro in meno, tra trasferimenti dallo Stato (meno 500mila) e minori entrate (meno 200mila), rispetto allo scorso anno.Una presa di posizione, quella dell'amministrazione relativa alle aliquote, chiarita da Pier Paolo Almasio, consigliere delegato al Bilancio.
«Abbiamo messo i servizi ed i cittadini al primo posto – spiega - cercando di non incidere, o farlo il meno possibile, sui bilanci delle famiglie.
Proprio per questo non ci sarà un aumento delle tariffe locali nonostante la norma lo consentirebbe poiché nessuna aliquota è attualmente ai livelli massimi».
Resteranno, dunque, invariate l'addizionale Irpef, con esenzione per i redditi fino ad 8mila euro, e la Tasi, con esenzione delle aree fabbricabili.
Analogamente non cambierà l'aliquota Imu anche se non sarà più possibile l'esenzione per le unità immobiliari concesse in comodato d’uso, per cui verrà applicata un'aliquota agevolata del 4Xmille, così come saranno inserite agevolazioni per interventi di tipo energetico-ambientale (fino al 20% - Protocollo ITACA ) e per le aree fabbricabili (- 20%) situate nell’area Sud sottoposta dal Piano Regolatore del 2005 ad uno sviluppo programmato.
«Uno sforzo – commenta il Sindaco, Enrico Ruggerone – di controllo di tutte le funzioni della macchina amministrativa che va riconosciuto agli uffici: grazie all'impegno di tutti possiamo continuare a garantire servizi ai cittadini e destinare oltre un milione di euro per la realizzazione di opere pubbliche senza fare cassa con tasse e tariffe».
Una razionalizzazione che, per quanto riguarda la Tari, potrebbe persino portare ad una sensibile riduzione dovuta alla diminuzione delle spese per la raccolta dei rifiuti e lo spazzamento delle strade.

22 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
LAVORI IN CORSO: LE PRIORITÀ DECISE CON I CITTADINI

Lavori in corso sulle strade di Trecate.
Gli operai sono all'opera su via Gramsci per la stesura dell'asfalto e la sistemazione del porfido, su cui il prossimo 31 maggio sfrecceranno anche i ciclisti del Giro d'Italia.
«Si tratta di un intervento a costo zero per le casse comunali – sottolinea l'assessore ai lavori pubblici Daniela Villani – La riasfaltatura si è resa necessaria perché, purtroppo, le condizioni meteo che si erano verificate durante la prima asfaltatura avevano compromesso i lavori.
Il nuovo intervento è stato avviato facendo valere la garanzia con l'azienda che si era aggiudicata l'appalto l'inverno scorso e che ha mostrato massima disponibilità».
Nel frattempo è stata ultimata anche la sistemazione di via dei Fiori ed entro la fine di maggio saranno completati anche i lavori su via Ferraris, mentre a giorni prenderà il via l'asfaltatura della carreggiata e dei marciapiedi di via Boccaccio.
Il Comune, nel bilancio 2015, ha già stanziato 120 mila euro per far fronte a quelle che ritiene delle priorità su cui intervenire, come un primo lotto di lavori in via Novara e la sistemazione del manto stradale di via Barassino.
Altri lavori saranno calendarizzati e comunicati via via anche in consiglio comunale. «Si tratta di un elenco che è stato stilato grazie alla collaborazione dei cittadini – commenta Villani – che hanno segnalato una serie di criticità, anche rispondendo alle domande della “customer satisfaction”.
In quest'ottica abbiamo anche predisposto una “squadra di pronto intervento”, composta da personale del Comune, per la copertura di buche e la realizzazione di piccoli interventi. Un'operazione a costo zero, in cui rientrano anche i sopralluoghi del personale dell'Ufficio tecnico, che controllano lo stato delle strade della città.
E da quest'anno, secondo i dati in nostro possesso, è in calo il numero delle richieste di risarcimento danni da pedoni e automobilisti, provocati dalle buche».

22 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
DODICI NUOVI "ALLEATI" NEL CUORE DELLO SPORT

Dodici nuovi alleati, pronti a intervenire in caso di emergenza.
Sono gli operatori che sono stati formati per l'utilizzo del defibrillatore, collocato negli impianti sportivi di via Mezzano.
Il corso, promosso dalla Croce rossa di Novara, si è svolto nei giorni scorsi e hanno partecipato 12 persone delle società locali Trecate Calcio, Bct basket e Happy days, che hanno così conseguito un titolo riconosciuto per intervenire in caso di emergenza cardiaca.
«La presenza del defibrillatore è molto importante in un'area frequentata da sportivi di tutte le età – commenta l'assessore allo sport Antonella Marchi – ma fondamentale è anche poter contare su persone che siano in grado di intervenire tempestivamente e correttamente, salvando anche delle vite umane».

22 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
TRECATE A FIANCO DEI BAMBINI DEL NEPAL

Trecate a fianco della popolazione del Nepal, colpita dallo spaventoso terremoto dello scorso 25 aprile.
Lo scorso 12 maggio il Comune ha deliberato il sostegno alla raccolta fondi dell'Unicef e lancia ai cittadini un appello alla solidarietà.
La campagna Unicef punta a raggiungere 1,7 milioni di bambini, che vivono nelle zone più colpite dal sisma e che, per questo, hanno bisogno di assistenza umanitaria.
I minori rappresentano circa il 40% della popolazione del Nepal, molti di loro risultano separati dalle famiglie dopo il terremoto; inoltre l'accesso limitato all'acqua potabile comporta gravi rischi di malattie.
E' possibile donare a “Unicef per emergenza Nepal” attraverso il conto corrente 745000, o attraverso il numero verde 800.745.000, oppure dal sito www.unicef.it/nepal

22 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
ALL'ASILO NIDO GRATIS CON I VOUCHER

Buone notizie per le mamme: l'asilo nido Piccolo Principe ha ancora posti disponibili per accogliere bimbi da 3 mesi a 3 anni, che intendano iscriversi nell'anno 2015/2016.
Inoltre la struttura di via Andante è accreditata negli elenchi Inps dei servizi per l'infanzia: le madri lavoratrici che intendono chiedere il voucher baby sitting-asili nido possono fruire gratuitamente del servizio fino a un massimo di sei mesi.
Ulteriori informazioni sui voucher sono disponibili sul sito Inps. Mentre sul portale del Comune è presente una scheda informativa sull'asilo nido.

22 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE - ASSESSORATO AL COMMERCIO E TURISMO - SETTORE COMMERCIO E TURISMO
NATURA, ARTE E LAVORO SULLA VIA DI EXPO
RINGRAZIAMENTI

Domenica 17 maggio si è conclusa una settimana di eventi di interesse e con ampia partecipazione di pubblico.
La mostra “Natura, Arte e Lavoro sulla via di Expo” ha dato la possibilità di conoscere meglio il nostro territorio, la sua storia e le sue tradizioni, attraverso fotografie, dipinti e reperti esposti nel Teatro Comunale con un allestimento veramente suggestivo.
Il Comune ringrazia perciò il Cine Foto Club di Trecate, gli Amici della Fotografia, il gruppo Art X e tutti coloro che hanno collaborato con passione ed entusiasmo.
Un plauso particolare è rivolto soprattutto a Carlo Zeno Duca dell’Associazione di Storia e Cultura locale per la sua disponibilità ed impegno, così come a Felice Giarda, Piero Gualdoni, Rino Antonini, Roberto Minera e Riccardo Borando per la parte di esposizione fotografica e pittorica.
Il prossimo appuntamento sarà, come di consueto, nel periodo delle Feste Patronali, con una nuova rassegna in coincidenza con la tradizionale Fiera dell’Agricoltura e dell’Artigianato.

22 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE - ASSESSORATO AL COMMERCIO E TURISMO - SETTORE COMMERCIO E TURISMO
LA “BELLA PRINCIPESSA” DI LEONARDO DA VINCI
RINGRAZIAMENTI

Sabato 16 maggio nella Sala di rappresentanza del Palazzo Municipale si è svolta la conferenza sull’opera “La Bella Principessa” di Leonardo da Vinci, con la presenza graditissima e qualificata della storica dell’arte e studiosa di Leonardo Cristina Geddo, nostra concittadina.
La dott.ssa Geddo, con garbo e professionalità, ha guidato il numerosissimo pubblico nell’analisi di questo capolavoro, attribuito al Genio del nostro Rinascimento per merito del lavoro di studio e ricerca di una equipe internazionale composta da studiosi di alto profilo e chiarissima fama, tra i quali la stessa Cristina Geddo.
Il volto soave della fanciulla ritratta da Leonardo ed identificata in Bianca Sforza Sanseverino, figlia legittimata di Ludovico il Moro, morta giovanissima dopo le sue nozze ad Urbino, ha veramente coinvolto ed affascinato il pubblico che, seguendo le spiegazioni tecniche della dott.ssa Geddo, ha potuto apprezzare le caratteristiche artistiche mirabili di quest’opera e il lavoro di studio meticoloso compiuto sulla stessa.
Il Comune di Trecate, pertanto, ringrazia la dott.ssa Geddo per la sua presenza e la disponibilità nei confronti della sua città, così come tutti coloro che, con la loro attenta e interessata partecipazione, hanno dimostrato di saper cogliere il valore culturale di questo evento.
Si ricorda, inoltre, che la “Bella Principessa” è ora ospite d’onore alla Villa Reale di Monza, ove sarà esposta sino a settembre. E’ un’occasione per ammirarla da vicino nell’allestimento curato da Vittorio Sgarbi negli Appartamenti Reali. Lo Sportello Turismo è a disposizione per ogni ulteriore informazione in merito.

21 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE - SESSIONE STRAORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA


Si comunica che il Consiglio comunale è stato convocato - in sessione straordinaria in seduta pubblica - alle ore 19.00 di venerdì 29 maggio 2015, nella sala di rappresentanza, con il seguente

ORDINE DEL GIORNO

1 - Comunicazioni del Sindaco e del Presidente del Consiglio comunale.

2 - Interrogazioni ed interpellanze.

3 - Verbale di seduta del Consiglio comunale in data 25.11.2014. Approvazione.

4 - Approvazione modifiche al regolamento per la disciplina dell’imposta unica comunale (IUC).

5 - Approvazione aliquote imposta municipale propria (IMU) anno 2015.

6 - Conferma aliquote tributo per i servizi indivisibili (TASI) anno 2015.

7 - Addizionale comunale all’IRPEF anno 2015. Conferma aliquote.

8 Ordine del giorno su Disegno di legge impignorabilità.

9 Ordine del giorno “Azioni territoriali contro l’omologazione e a difesa dell’agricoltura distintiva per la valorizzazione del latte italiano”.

10 Mozione presentata dal Consigliere comunale Rossano Canetta avente ad oggetto “Asfaltatura via dei Fiori”.

11 Mozione presentata dal Consigliere comunale Rossano Canetta avente ad oggetto “Copertura buche SP99”.

12 - “Meno tasse, più lavoro”. Mozione a firma dei Consiglieri Crivelli e Capoccia.

13 - “Condanna agli inqualificabili atti di violenza a Milano durante la “May day parade”. Mozione a firma dei Consiglieri Crivelli, Capoccia e Canetta.

IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
dott. Filippo Sansottera

21 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) – 2015
Scadenza versamento in acconto (16/06/2015)



15 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
UN FUTURO DA SCRIVERE INSIEME

Riprende "Il Comune scende in piazza", un confronto che riparte dai dati dell'indagine di customer satisfaction che riassumiamo in questa newsletter

“Il Comune scende in piazza” per incontrare i cittadini.
Prende il via mercoledì 20 maggio la terza edizione dell'iniziativa promossa dall'amministrazione comunale, che durerà per tutta l'estate. Dalle 10 alle 12, in contemporanea con il mercato cittadino, i trecatesi potranno incontrare sindaco assessori, consiglieri e funzionari in piazza Cavour.
Sarà allestito un gazebo all'interno del quale saranno messi a disposizione materiali informativi, anche sulle tasse comunali.
Un appuntamento a cui il Comune si presenta motivato anche dai riscontri raccolti attraverso l'indagine di “customer satisfaction”.
Un'iniziativa importante, per cui il Comune si è messo alla prova e che ha raccolto un ampio riscontro: rispetto all'anno scorso il numero delle persone che hanno partecipato, rispondendo al questionario, è sensibilmente cresciuto.
«Un risultato – commenta il sindaco Enrico Ruggerone – che è segno di grande attenzione da parte dei cittadini e che confermato l'importanza del dialogo continuo: ci auguriamo che il prossimo anno ancora più cittadini decidano di compilare il form disponibile sul sito del Comune. Gli incontri del mercoledì hanno una grande potenzialità: si svolgono in un luogo aperto, nel cuore della città, per questo più accessibile a tutti».
L'indagine - di seguito l'analisi dei dati – promuove il Comune di Trecate con una valutazione complessivamente positiva (per il 20% degli intervistati è addirittura buona), ma per i cittadini è stata anche un'occasione per comunicare anche ciò che non va o andrebbe cambiato in città.
«Faremo tesoro anche delle criticità segnalate – sottolinea Ruggerone - In accordo con la giunta, prenderemo in considerazione tutte le sollecitazioni, con interventi mirati che ci permetteranno anche di orientare al meglio le spese. Ad esempio, sulle problematiche relative ai marciapiedi e la manutenzione delle strade interverremo con il piano delle opere pubbliche».


LA SINTESI DEI RISULTATI DELL'INDAGINE VOCE PER VOCE

Sicurezza: cresce la percezione

Un tema da sempre “caldo” per Trecate.
La tempestività d'intervento su chiamata da parte della polizia municipale è ritenuta ottima dal 24% (circa 1 su 4) dei partecipanti al questionario; il 59% promuove i controlli al mercato.
Per il 75% il pattugliamento serale del territorio è prioritario, al secondo posto i servizi di pronto intervento (56%), al terzo i pattugliamenti in auto sul territorio (54%).

Ambiente e igiene urbana: tra eccellenza e servizi da migliorare

La raccolta differenziata, avviata nel '97, ha raggiunto quota 64% ma i cittadini sono pronti a fare ancora meglio: il 34% ritiene che servizio di raccolta sia sufficiente (per il 28% è addirittura buono) e per il 63% l'orario di apertura dell'isola ecologica è consono alle esigenze.
Per aumentare ulteriormente la percentuale di rifiuti differenziati il 48% ritiene opportuno un aumento delle informazioni per un corretto conferimento e il 40% pensa che si debba agire nelle scuole per sensibilizzare le giovani generazioni e, tramite i ragazzi, anche la cittadinanza adulta.
Il 36% dei partecipanti al questionario chiede maggiore pulizia della città.

Parchi e strade: chiesta più attenzione

Più attenzione a tutto ciò che riguarda la vita all'aria aperta: la chiedono i trecatesi attraverso le risposte fornite alla “customer care”.
Il 43% vorrebbe aree verdi più attrezzate e il 49% propone di migliorare la manutenzione.
Su quest'ultima voce l'amministrazione conta di incidere significativamente in tempi brevi: lo scorso 1° aprile l'appalto per la cura del verde è stato affidato a una cooperativa novarese, che per partire deve subappaltare alcune attività. Promossa, invece, la pulizia e la gestione delle aree verdi all'interno del cimitero, anche se il 35% ritiene che possa essere ulteriormente migliorata.
Mentre per chi si muove a piedi per la città è importantissimo avere marciapiedi sicuri: lo hanno chiesto l'86% dei partecipanti al questionario, che auspicano anche un miglioramento dell'illuminazione in favore di pedoni e automobilisti.

Cultura e intrattenimento: la strada è quella giusta

Rispetto agli anni scorsi aumentano le opinioni positive sul patrimonio culturale cittadino.
Un utente su quattro ritiene ottimo lo stato di manutenzione del municipio, della biblioteca e delle sale comunali, che spessissimo vengono messe a disposizione delle iniziative cittadine.
In particolare il servizio offerto dalla biblioteca incassa il plauso dell'81% delle risposte.
I trecatesi hanno sete di cultura, abbinate a momenti di svago e suggeriscono di organizzare più manifestazioni musicali (48%) e legate al cinema (41%).

15 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
VARIAZIONE UBICAZIONE DELLO SPORTELLO SINISTRI


Si informa che lo Sportello Sinistri a partire dal 25 maggio p.v. sarà ubicato presso lo sportello turismo sito in Via F.lli Russi n.1.
Il broker riceverà i cittadini due volte al mese, il lunedì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 Le date stabilite dal broker di volta in volta saranno pubblicate nella pagina uffici e servizi

14 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
COMUNICATO RACCOLTA FONDI PER EMERGENZA NEPAL


Lo scorso 25 aprile uno spaventoso terremoto ha devastato il Nepal e nei 35 distretti del paese risultano colpite oltre 8 milioni di persone. Ad oggi il numero delle vittime è di quasi 5000 morti e 9700 feriti, un bilancio destinato a salire nel corso dei prossimi giorni, quando le operazioni di soccorso saranno operative anche nelle aree più difficili da raggiungere.
L’UNICEF ha promosso una campagna di raccolta fondi per aiutare il Nepal.
L’obiettivo che si pone è quello di raggiungere 1,7 milioni di bambini che vivono nei 21 distretti più gravemente colpiti dal terremoto e che hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria; sono, infatti, i bambini e gli adolescenti, circa il 40% della popolazione del paese, i più esposti e vulnerabili; molti bambini risultano separati dalle loro famiglie. L’accesso limitato all’acqua potabile e ai servizi igienici comportano inoltre gravi rischi di malattie veicolate dall’acqua.
L’Amministrazione comunale di Trecate con deliberazione n. 091 in data 12.05.2015 sostiene questa iniziativa ed invita i cittadini ad aderire alla raccolta fondi dell’UNICEF per emergenza Nepal facendo una donazione sul c/c postale 745000 o chiamando il numero verde 800.745.000 o andando sul sito dedicato www.unicef.it/nepal

12 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
AVVISO RACCOLTA PORTA A PORTA
Sciopero del 25 Maggio 2015


Lo sciopero organizzato per la giornata di Lunedì 25 maggio 2015, è stato revocato.
Pertanto il servizio di raccolta porta a porta plastica, verrà svolto regolarmente.
A Vostra disposizione per qualsiasi chiarimento

L’Amministrazione Comunale

11 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE -SETTORE AMMINISTRATIVO - SERVIZI CIMITERIALI
ILLUMINAZIONE VOTIVA ANNO 2015


Come previsto dalla convenzione che regola la gestione degli impianti elettrici votivi, i canoni di abbonamento sono incassati a giugno per l’anno solare in corso.
Per tale motivo i canoni che vengono ora emessi riguardano il periodo

1° GENNAIO 2015 - 31 DICEMBRE 2015

IL CANONE ANNUALE È DI € 19,50

da pagare presso il Cimitero comunale nei seguenti giorni:

SABATO 6 GIUGNO 2015
DOMENICA 7 GIUGNO 2015
LUNEDI’ 8 GIUGNO 2015
MARTEDI’ 9 GIUGNO 2015
MERCOLEDI’ 10 GIUGNO 2015
GIOVEDI’ 11 GIUGNO 2015
VENERDI’ 12 GIUGNO 2015
SABATO 13 GIUGNO 2015
DOMENICA 14 GIUGNO 2015

DALLE ORE 9,00 ALLE ORE 12,00

E’ sempre possibile richiedere l’invio di c/c postale gravato delle spese di spedizione.

IL SINDACO
Enrico RUGGERONE

8 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
LAVORI IN VIA FERRARIS
Cantiere chiuso entro fine maggio e con... gradito omaggio


Rush finale per i lavori di sistemazione in via Ferraris: terminati i cantieri del primo e del secondo lotto, stanno per volgere al termine anche quelli del terzo.
La chiusura dei lavori è prevista per la fine di maggio.
«Un intervento importante che, una volta ultimato cambierà il volto di un'intera area, assicurando anche maggiore sicurezza» ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici, Daniela Villani, durante un sopralluogo con il resto della Giunta lo scorso martedì 5 maggio.
I lavori hanno portato alla creazione di marciapiedi più ampi, una pista ciclabile, attraversamenti pedonali rialzati e una migliore illuminazione sia della carreggiata che delle aree adiacenti, il tutto salvaguardando anche buona parte dei posti auto.
E alla vigilia del termine degli interventi di restyling di una delle vie più trafficate di Trecate arriva anche un'altra buona notizia.
A metà aprile dei vandali avevano rubato delle azalee e un'ortensia dalle nuove aiuole, un furto che era stato stigmatizzato dall'amministrazione ed in particolare dall'assessore Mario Zeno.
Due privati cittadini hanno voluto porre rimedio al maltolto donando delle nuove infiorescenze per abbellire le aiuole.
La donazione è arrivata da Giuseppe Contini, ex floricoltore di Nebbiuno e da Antonella Fernez, titolare di un'azienda florivivaistica di Invorio.
«Un gesto spontaneo di grande valore, per cui desideriamo ringraziarli» commenta il Sindaco Enrico Ruggerone. «Speriamo possa incentivare ancor di più al mantenimento e al decoro degli spazi pubblici da parte di tutti: l'impegno dell'amministrazione per il milgioramento e il mantenimento del patrimonio, delle strade e degli spazi pubblici in generale deve essere sostenuto dal senso civico di tutti i cittadini. Trecate e i trecatesi dimostrano da sempre grande attenzione e rispetto per la res pubblica, proprio a loro chiediamo di isolare chi, invece, fa della maleducazione in proprio segno distintivo».

8 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
SERVIZI SOCIALI: 500 FAMIGLIE AIUTATE IN UN ANNO


Trecate al fianco delle famiglie in difficoltà.
E' quanto emerge dall'ultimo rendiconto di gestione, secondo cui, nel 2014, il Comune ha stanziato 182 mila euro per questo particolare capitolo di spesa.
Grazie a questo investimento sono stati erogati contributi economici, che hanno permesso di dare sostegno agli indigenti nell'acquisto di farmaci, di far fronte a spese mediche, bollette per le utenze domestiche, spese scolastiche, trasporti e spese per l'acquisto di beni di prima necessità.
Nel corso del 2014 sono stati circa 2.600 le persone ricevute dagli uffici, 500 le domande di contributo accolte.
La concessione dei contributi è infatti vincolata all'approvazione da parte di un'apposita commissione, che valuta ogni singolo profilo per assicurare un corretto accesso alle risorse.
Dal rapporto stilato dai Servizi sociali emerge, inoltre, che «l'81,4% delle risorse sono state destinate a cittadini italiani, mentre il 18,6% è andato a persone di nazionalità straniera», spiega l'assessore alle Politiche sociali Marco Uboldi, che tra l'altro evidenzia come «su un totale di 105 alloggi popolari presenti in città, 93 siano abitati da nuclei familiari italiani, 12 da stranieri».

8 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
TORNA LA CASETTA DELL'ACQUA E...RADDOPPIA


La casetta dell'acqua raddoppia.
Dopo uno stop forzato del servizio, entro la fine di maggio, tornerà in funzione il distributore di via Galileo Ferraris, a cui se ne aggiungerà un secondo, che sarà collocato entro l'estate in piazza Santa Maria.
Lo annuncia l'assessore all'Ambiente Marco Uboldi, dando seguito alle numerose segnalazioni pervenute dai cittadini che hanno dimostrato di apprezzare il servizio.
«Purtroppo siamo stati costretti a sospendere temporaneamente il servizio – spiega – poiché la casetta risultava guasta.
Il disguido era legato al fallimento della ditta a cui era affidata la manutenzione.
Ora siamo riusciti a riaffidare il servizio, migliorandolo.
Non solo, siamo felici anche di poter dire che il nuovo gestore sarà un trecatese.
Un'altra buona notizia è che nessuno perderà il credito residuo delle carte prepagate».
Per chi si trova in questa situazione dovrà rivolgersi a “La dama sfusa” di corso Roma, qui il nuovo gestore provvederà a ritirare le vecchie tessere e a rilasciare quelle nuove.
Successivamente, lo stesso provvederà a trasferire i crediti residui sulle nuove prepagate.

8 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
NUOVA ISEE: ECCO TUTTE LE NOVITÀ


Si ricorda che, a partire dal primo gennaio 2015, è entrato in vigore il nuovo Indicatore della Situazione Economia Equivalente (I.S.E.E.) – nuovo Modello D.S.U.
Gli ISEE calcolati con la vecchia modalità, anche se non ancora scaduti, non saranno quindi più validi ai fini dell’accesso a prestazioni sociali agevolate come, ad esempio: riduzioni tariffarie per asilo nido, mensa e trasporto scolastici, servizio di assistenza domiciliare, servizi diurni e semiresidenziali per persone anziane o con disabilità, integrazione rette per ricoveri in case di riposo, tributi comunali.
Per le prestazioni richieste con vecchio ISEE e ancora vigenti non sarà necessario presentare quello nuovo (per esempio: servizio mensa a.s. 2014 – 2015, asilo nido a.e. 2014 – 2015, tributi comunali).
Per l’iscrizione ai servizi relativi all’anno scolastico 2015/2016 sarà invece necessario munirsi di nuova dichiarazione.
Per ottenerla le persone interessate possono rivolgersi ai CAF oppure collegarsi al sito Internet dell'Inps “Servizi on-line” - “Servizi per il Cittadino” utilizzando un PIN dispositivo rilasciato dall’INPS.
Leggi più informazioni

8 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
TASI: CALCOLA ON LINE O CON L'AIUTO DEL COMUNE


Manca poco più di un mese alla scadenza per il versamento dell'acconto della Tasi, fissata per il 16 giugno.
L’acconto è pari alla metà del tributo dovuto per l’anno in corso, calcolato applicando, alla base imponibile IMU, le aliquote dei dodici mesi dell’anno precedente di seguito riportate.
Il tributo potrà essere calcolato utilizzando l’apposito programma a disposizione sul sito istituzionale del Comune (come già avviene per l’IMU).
In alternativa, da martedì 19 maggio, l'Ufficio ragioneria sarà a disposizione, esclusivamente di proprietari di abitazione principale e inquilini, per l’assistenza al calcolo.
Gli interessati dovranno presentarsi con visure catastali aggiornate.
L'ufficio è aperto il martedì, giovedì e sabato dalle 9 alle 12, il giovedì anche dalle 14 alle 16. Si ricorda che, relativamente alla case abitate da inquilini affittuari, la Tasi è a carico del proprietario dell'immobile per il 70%, il 30% deve essere versato dall'inquilino.
Il versamento può essere eseguito mediante modulo F24 indicando il codice catastale del Comune (L356) e i codici tributo dedicati presso le banche e gli uffici postali: 3958 – TASI su abitazione principale e pertinenze; 3959 – TASI su fabbricati rurali strumentali; 3961 – TASI su altri fabbricati.

7 maggio 2015, CITTA' DI TRECATE
RACCOLTA FIRME PER LA PROPOSTA DI REFERENDUM PER L’ABROGAZIONE DELLA LEGGE MERLIN


Si avvisa la cittadinanza che presso l’Ufficio Segreteria e presso gli Uffici URP/Elettorale sono depositati i moduli per la raccolta firme per la proposta di referendum per l’abrogazione della legge Merlin

Gli orari sono i seguenti:
presso l’Ufficio Segreteria - 2° piano
da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30
presso gli Uffici URP/Elettorale
Sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Le firme si riceveranno fino al 4 luglio 2015.