IMMAGINE LOGO CITTA DI TRECATE
UFFICIO: STATO CIVILE
DATA AGGIORNAMENTO: 31-8-2015
PROCEDIMENTO (TITOLO)
CITTADINANZA
DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO E RIFERIMENTI NORMATIVI
Gli atti di cittadinanza sono tenuti dall'Ufficio di Stato Civile.
I cittadini stranieri che intendono acquistare la cittadinanza italiana devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
ART. 9 LEGGE 5 FEBBRAIO 1992, N. 91
1) Lo straniero non comunitario che risiede legalmente da almeno 10 anni nel territorio italiano;
2) Il cittadino di uno Stato membro della ComunitÓ Europea se risiede legalmente da almeno 4 anni nel territorio italiano;
3) L'apolide o il rifugiato politico che risiede legalmente da almeno 5 anni nel territorio italiano;
4) Lo straniero del quale il padre o la madre o uno degli ascendenti in linea retta di secondo grado sono stati cittadini per nascita, o che Ŕ nato nel territorio della Repubblica e, in entrambi i casi, vi risiede legalmente da almeno 3 anni;
5) Lo straniero maggiorenne adottato da cittadino italiano che risiede legalmente nel territorio italiano da almeno 5 anni successivamente all'adozione
6) Lo straniero che ha prestato servizio, anche all'estero, per almeno 5 anni alle dipendenze dello Stato Italiano.
ART. 5 LEGGE 5 FEBBRAIO 1992, N. 91
1)Lo straniero coniugato con un cittadino/a e residente legalmente in Italia da almenno due anni dalla data del matrimonio. Tali termini sono ridotti della metÓ in presenza di figli nati o adottati dai coniugi;
2) Lo straniero residente all'estero, dopo tre anni dalla data del matrimonio con cittadino italiano.
Al momento dell'adozione del decreto di concessione della cittadinanzna italiana non deve essere intervenuto scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e non deve sussistere la separazione personale dei coniugi.
COME
Dal 18 GIUGNO 2015 l'invio delle istanze di cittadinanza Ŕ possibile esclusivamente con la procedura on line.
Nel sistema informatico sono disponibili 4 moduli di richiesta cittadinanza:
* Modello A - Cittadini stranieri residenti in Italia - art.5 richiesta per matrimonio con cittadino italiano
* Modello B - Cittadini stranieri residenti in Italia - art.9 e/o art.16 richiesta per residenza
* Modello AE - Cittadini stranieri residenti all'estero - Art.5 richiesta per matrimonio con cittadino italiano
* Modello BE - Cittadini stranieri residenti all'estero - art. 9, comma 1 lett.c
L'utente deve compilare tutti i campi previsti e caricare i quattro documenti obbligatori per effettuare la richiesta di cittadinanza:
- estratto di nascita del Paese d'origine
- certificato penale del Paese d'origine e di eventuali Paesi terzi
- ricevuta di versamento del contributo di 200 Euro
- documento di riconoscimento
Si ricorda che i documenti esteri devono essere legalizzati e tradotti dall'AutoritÓ diplomatica o consolare italiana presente nello Stato di formazione, o con le formalitÓ previste per gli Stati aderenti alle Convenzioni internazionali.
DOVE
Lo sportello cittadinanza della Prefettura di Novara, a decorrere dal 18 giugno 2015, Ŕ operativo solo per la notifica dei decreti (previo appuntamento telefonico) e le richieste di informazioni (previa prenotazione on line sul sito http://www.prefettura.novara.it).

Se l'istruttoria si conclude con esito favorevole, il decreto di concessione della cittadinanza italiana del Presidente della Repubblica o del Prefetto, viene notificato all'interessato/a dalla Prefettura - U.T.G. di competenza.
Lo straniero entro 6 mesi dalla notifica del provvedimento, deve prestare giuramento presso il Comune di residenza ed acquista la cittadinanza italiana dal giorno successivo al giuramento.
QUANDO
UFFICIO STATO CIVILE
Da lunedý a venerdý dalle ore 8.30 alle ore 12.30
Il sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00
COSTI
Tempi per la prestazione del giuramento: entro 6 mesi dalla notifica del decreto.
NOTE
Dopo la trascrizione del decreto di cittadinanza l'Ufficio di Stato Civile su richiesta dell'interessato, trascrive l'atto di nascita e/o di matrimonio del neo cittadino italiano.