immagine, logo pagina iniziale CITTA' DI TRECATE
...pagina iniziale-> uffici e servizi-> ritorna all'indice di sezione


SETTORE AMMINISTRATIVO - CULTURA - SPORT - BIBLIOTECA, Responsabile Dott.ssa Tiziana Pagani

-> versione stampabile

UFFICIO: STATO CIVILE
DATA AGGIORNAMENTO: 21-9-2013
PROCEDIMENTO (TITOLO)
MATRIMONI di cittadini statunitensi e MATRIMONI di cittadini australiani
DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO E RIFERIMENTI NORMATIVI
CITTADINI DI NAZIONALITA' STATUNITENSE E AUSTRALIANA
In Australia come negli USA, in base alle leggi vigenti, non esiste un'autoritÓ competente a rilasciare ai loro cittadini che intendono contrarre matrimonio all'estero, una dichiarazione - come prescritto dall'art. 116 del Codice Civile italiano - dalla quale risulti che, giusta le leggi cui il cittadino stesso Ŕ soggetto, nulla osta al matrimonio che intende contrarre.
Il cittadino dovrÓ quindi presentare:
a) una dichiarazione giurata resa dall'interessato, innanzi alla competente AutoritÓ consolare degli Stati Uniti o dell'Australia, dalla quale risulti che, giusta le leggi alle quali Ŕ soggetta negli Stati Uniti o in Australia, nulla osta al matrimonio che intende contrarre in Italia. L'autoritÓ consolare che riceve detta dichiarazione certificherÓ l'identitÓ e la cittadinanza dell'interessato;
b) documenti rilasciati dalle competenti AutoritÓ negli Stati Uniti o in Australia, dai quali risulti indirettamente la prova che, giusta le leggi cui l'interessato Ŕ soggetto, nulla osta al suo matrimonio.
Se il cittadino statunitense o australiano Ŕ impossibilitato a presentare all'ufficiale dello Stato Civile italiano detti documenti dovrÓ esibire, oltre alla dichiarazione giurata, un atto notorio (cioŔ una dichiarazione giurata di quattro testimoni su richiesta dell'interessato), formato innanzi ad una AutoritÓ italiana competente a riceverlo, dal quale risulti che giusta le leggi cui l'interessato Ŕ soggetto negli Stati Uniti o in Australia, nulla osta al matrimonio che intende contrarre.
L'AutoritÓ competente a ricevere l'atto notorio, in Italia, Ŕ l'ufficiale dello Stato Civile, all'estero, l'AutoritÓ consolare italiana.
COME
Occorre presentare i seguenti documenti prima di poter fissare l'appuntamento per la pubblicazione:
- fotocopia passaporto
- autocertificazione se residenti in Italia (solo per la sostituzione del certificato di residenza e stato libero).
DOVE
Come da scheda MATRIMONIO CIVILE pubblicazioni .
QUANDO
Come da scheda MATRIMONIO CIVILE pubblicazioni .
COSTI
Come da scheda MATRIMONIO CIVILE pubblicazioni .